Concorsi in atto
Ultimissime sul concorso
Consigli per la preparazione
Temi assegnati
Forum
Aggiornamento normativo
Siti di interesse
Home page
 Cerca nel sito
   

Codici Concorso Magistratura 2015
Tutti i volumi di preparazione al concorso in Magistratura



Credits



Temi assegnati ai precedenti concorsi
per uditore giudiziario

41. CONCORSO A 210 POSTI
(D.M. 18 maggio 1979)

Tema di diritto Civile e Romano: Premesse le nozioni generali sui diritti della personalità, illustri il candidato il fondamento, anche costituzionale, del diritto alla riservatezza, soffermandosi sui mezzi e i limiti della sua tutela. Cenni sul delitto di iniuria in diritto romano.
Tema di diritto Penale: Sequestro di persona a scopo di estorsione, terrorismo o eversione dell’ordine democratico, con particolare riguardo all’ipotesi della dissociazione dagli altri di taluno dei concorrenti.
Tema di diritto Amministrativo: Illustrati gli effetti dell’annullamento giurisdizionale dell’atto amministrativo, dica il candidato se l’annullamento della revoca di una concessione edilizia dia titolo al risarcimento del danno.

42. CONCORSO A 167 POSTI
(DD.MM. 11 febbraio e 13 maggio 1980)

Tema di diritto Civile e Romano: Premessa una esposizione dei principi sull’inadempimento, illustri il candidato i mezzi di tutela preventiva e repressiva posti a disposizione del creditore, con particolare riguardo all’eccezione di inadempimento e alla risoluzione del contratto per inadempimento.
Tema di diritto Penale: Premessi brevi cenni sui requisiti, sulla struttura e sulla natura del reato plurisoggettivo, dite se siano ad esso applicabili le norme sul concorso di persone e se sia configurabile la compartecipazione eventuale.
Tema di diritto Amministrativo: Sottolineata la rilevanza giuridica della nozione ed esposte le vicende del riordinamento degli enti pubblici, illustratene le varie categorie, con particolare riguardo agli enti territoriali ed agli enti pubblici economici.

43. CONCORSO A 200 POSTI
(DD.MM. 13 gennaio e 12 maggio 1981)

Tema di diritto Civile e Romano: Premesse le nozioni generali in tema di obbligazioni pecuniarie, il candidato esamini in particolare le conseguenze della "mora debendi".
Tema di diritto Penale: Stato di necessità e legittima difesa. Inquadri il candidato l’ipotesi di cui all’art. 384 c.p. nel sistema delle cause di giustificazione.
Tema di diritto Amministrativo: La discrezionalità tecnica della Pubblica Amministrazione: suoi caratteri distintivi rispetto alla discrezionalità amministrativa e all’attività vincolata e suoi riflessi sulle situazioni giuridiche soggettive e sulle forme di tutela.

44. CONCORSO A 215 POSTI
(DD.MM. 15 settembre e 13 marzo 1982)

Tema di diritto Civile e Romano: Premesse le nozioni sulla responsabilità extracontrattuale per fatto altrui, il candidato tratti della responsabilità dei padroni e dei committenti con riferimenti anche al diritto romano. Esamini poi l’ipotesi del danno cagionato al consumatore da prodotti difettosi.
Tema di diritto Penale: Dopo aver trattato della disciplina della successione di leggi penali, il candidato si occupi in particolare della successione di norme integratrici di una norma penale in bianco o di un elemento normativo di una norma penale.
Tema di diritto Amministrativo: I diritti di libertà del cittadino. Ammissibilità e limiti dei poteri restrittivi della Pubblica Amministrazione; tutela giurisdizionale del privato.

45. CONCORSO A 260 POSTI
(D.M. 15 dicembre 1982)

Tema di diritto Civile e Romano: Limiti legali nella determinazione del contenuto del contratto in diritto civile. Dica in particolare il candidato della inserzione automatica di clausole e della nullità parziale per contrasto con norme imperative. Cenni sulla tipicità dei contratti in diritto romano.
Tema di diritto Penale: La tutela penale del diritto alla riservatezza.
Tema di diritto Amministrativo: La posizione del Sindaco nell’organizzazione della Pubblica Amministrazione, con particolare riguardo all’esercizio del potere di ordinanza per ragioni contingibili ed urgenti.

46. CONCORSO BOLZANO
(D.M. 4 maggio 1983)

Tema di diritto Civile e Romano: Gli effetti per decorso del tempo sulle situazioni giuridiche in diritto civile e in diritto romano.
Tema di diritto Penale: La responsabilità penale per omesso impedimento dell’evento ai sensi dell’art. 40 capoverso codice penale.
Tema di diritto Amministrativo: I limiti del giudicato amministrativo.

47. CONCORSO A 250 POSTI
(D.M. 10 febbraio 1984)

Tema di diritto Civile e Romano: L’acquisto a non domino di beni mobili ed immobili e la tutela dell’acquirente in buona fede, in diritto romano ed in diritto civile.
Tema di diritto Penale: Errore sul fatto dovuto ad errore sulla legge extrapenale.
Tema di diritto Amministrativo: Procedimento amministrativo e procedimento negoziale nei contratti della Pubblica Amministrazione, con particolare riguardo alla tutela giurisdizionale delle posizioni soggettive nella fase della scelta del contraente.

48. CONCORSO A 200 POSTI
(D.M. 6 giugno 1984)

Tema di diritto Civile e Romano: L’eliminazione negoziale della situazione incerta in diritto romano e in diritto civile. Dica il candidato degli eventuali limiti di prova del negozio di accertamento.
Tema di diritto Penale: Esposti gli elementi comuni e differenziali tra il concorso di persone nel reato, l’associazione per delinquere e l’associazione di tipo mafioso, il candidato analizzi gli elementi di individuazione del programma criminoso di cui all’art. 416-bis c.p. ed in particolare si soffermi sui concetti di intimidazione e di assoggettamento omertoso.
Tema di diritto Amministrativo: Procedimento amministrativo e partecipazione del privato. Invalidità di atti del procedimento e loro impugnabilità.

49. CONCORSO A 200 POSTI
(D.M. 8 marzo 1985)

Tema di diritto Civile e Romano: Causa e motivi nel contratto in diritto romano ed in diritto civile. Contratti atipici, misti e collegati.
Tema di diritto Penale: Illustrare il rapporto intercorrente tra imputabilità e colpevolezza ed indicare le conseguenze applicative in relazione all’elemento soggettivo.
Tema di diritto Amministrativo: Le convenzioni tra Pubblica Amministrazione e privati: effetti tra le parti ed eventuale opponibilità ai terzi. Tutela dei privati in caso di revoca del provvedimento presupposto.

50. CONCORSO A 180 POSTI
(D.M. 5 luglio 1985)

Tema di diritto Civile e Romano: Premessi brevi cenni, anche con riferimento al diritto romano, sulla tutela dei contraenti, il candidato tratti le ipotesi di concorso di responsabilità contrattuale ed extracontrattuale nel diritto vigente.
Tema di diritto Penale: Nozioni generali del concorso di persone nel reato con particolare riguardo ai delitti di associazione e alla responsabilità del socius per i reati commessi.
Tema di diritto Amministrativo: Occupazione "sine titulo" da parte della Pubblica Amministrazione e tutela del privato.