Concorsi in atto
Ultimissime sul concorso
Consigli per la preparazione
Temi assegnati
Forum
Aggiornamento normativo
Siti di interesse
Home page
 Cerca nel sito
   

Codici Concorso Magistratura 2015
Tutti i volumi di preparazione al concorso in Magistratura



Credits



Temi assegnati ai precedenti concorsi
per uditore giudiziario

31. CONCORSO A 200 POSTI
(DD.MM. 3 marzo e 28 aprile 1970)

Tema di diritto Civile e Romano: Gli effetti del negozio giuridico rispetto ai terzi secondo il diritto vigente e con riferimento al diritto romano. Dite in particolare della promessa dell’obbligazione o del fatto del terzo. Il rifiuto del terzo.
Tema di diritto Penale: Il concorso di persone nel reato proprio.
Tema di diritto Amministrativo: I rapporti tra dichiarazione di pubblica utilitą e decreto di espropriazione, con particolare riferimento alla retrocessione dei beni espropriati.

32. CONCORSO A 150 POSTI
(D.M. 10 maggio 1971)

Tema di diritto Civile e Romano: La cessione dei crediti e la circolazione dei titoli di credito all’ordine. Elementi comuni e differenziali. Precedenti in diritto romano.
Tema di diritto Penale: Violenza, minaccia ed inganno nel diritto penale. Il candidato si soffermi in particolare sulla violenza e sulla minaccia quali mezzi di coartazione della volontą altrui.
Tema di diritto Amministrativo: Invaliditą dell’atto amministrativo. Rimedi, rispettivamente, a favore della Pubblica Amministrazione e a favore del privato. Dite, in particolare, degli effetti sull’atto amministrativo della declaratoria di illegittimitą costituzionale della norma che ne costituiva il presupposto.

33. CONCORSO A 97 POSTI
(D.M. 3 luglio 1972)

Tema di diritto Civile e Romano: La disposizione modale nelle donazioni e nel testamento nel diritto civile e romano.
Tema di diritto Penale: Condizioni obiettive di punibilitą.
Tema di diritto Amministrativo: Forme, motivazione e interpretazione degli atti amministrativi.

34. CONCORSO A 200 POSTI
(D.M. 18 ottobre 1973)

Tema di diritto Civile e Romano: Premessa la nozione di "fiducia" in diritto romano, trattare il negozio fiduciario nel diritto civile vigente. Sua ammissibilitą e differenziazione dal negozio indiretto.
Tema di diritto Penale: Adempimento di un dovere e uso legittimo delle armi. Caratteri comuni e caratteri differenziali.
Tema di diritto Amministrativo: Attivitą vincolata e attivitą discrezionale della Pubblica Amministrazione. In particolare si dica della tutela del privato nei confronti dell’atto discrezionale, con particolare riguardo alla giurisdizione di merito.

35. CONCORSO A 210 POSTI
(D.M. 3 settembre 1974)

Tema di diritto Civile e Romano: Persone giuridiche ed associazioni non riconosciute, con particolare riguardo ai profili della capacitą patrimoniale e della responsabilitą. Riferimenti al diritto romano.
Tema di diritto Penale: Concorso di persone nel reato ed istigazione.
Tema di diritto Amministrativo: Situazioni soggettive giurisdizionalmente tutelabili nei confronti della Pubblica Amministrazione con particolare riguardo agli interessi legittimi ed alla loro distinzione rispetto agli interessi semplici. Ambito di giurisdizione e natura delle pronunce del giudice amministrativo.

36. CONCORSO A 215 POSTI
(D.M. 23 giugno 1975)

Tema di diritto Civile e Romano: Premessi brevi richiami alle figure romanistiche della "locatio operis" e della "locatio operarum" ed a quelle corrispondenti del diritto vigente, dite, in particolare, del contratto di prestazione d’opera intellettuale, della responsabilitą del professionista nell’esecuzione della prestazione e della prescrizione dei diritti del prestatore d’opera intellettuale.
Tema di diritto Penale: il concorso di persone nei delitti di autocalunnia e di falsa testimonianza. Applicabilitą al concorrente delle cause di non punibilitą previste per ciascuno dei suddetti reati dall’art. 384 comma 1 e dall’art. 376 C.P.
Tema di diritto Amministrativo: il demanio stradale: in particolare, dei modi di utilizzazione specifica e delle corrispondenti posizioni giuridiche degli utenti, anche nei confronti dei terzi.

37. CONCORSO A 220 POSTI
(D.M. 15 aprile 1976)

Tema di diritto Civile e Romano: illustrate i principi a cui si ispira l’esclusivitą della proprietą nel diritto romano e analizzate le forme di tutela del proprietario verso terzi nel diritto vigente, in relazione alla portata innovativa delle disposizioni costituzionali. Dite in particolare entro quali limiti e riguardo a quali interessi meritevoli di tutela il proprietario ha diritto di impedire l’ingresso di terzi nel proprio fondo.
Tema di diritto Penale: Premessa la nozione generale del reato di pericolo e le relative distinzioni, il candidato si soffermi sulla categoria dei delitti di comune pericolo mediante violenza e, in particolare, sulle varie ipotesi di incendio.
Tema di diritto Amministrativo: I controlli preventivi e successivi, di legittimitą e di merito, sugli atti amministrativi. Vizi degli atti di controllo. Tutela dei soggetti interessati.

38. CONCORSO BOLZANO
(DD. MM. 5 luglio e 15 ottobre 1977)

Tema di diritto Civile e Romano: Premesse brevi nozioni sulla successione intestata e sulla successione legittima contro il testamento nel diritto romano, esponga il candidato i principi informatori della successione dei legittimari nel diritto civile vigente. Esponga altresģ le relazioni fra l’istituto del "maso chiuso" e la successione dei legittimari.
Tema di diritto Penale: Premessi i principi generali sulla responsabilitą per sonale e sulla responsabilitą oggettiva, il candidato tratti dell’omicidio preterintenzionale.
Tema di diritto Amministrativo: Demanio pubblico, concessioni sui beni demaniali e tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi nascenti dalle concessioni.

39. CONCORSO A 290 POSTI
(D.M. 5 luglio 1977)

Tema di diritto Civile e Romano: L’alienazione in garanzia: precedenti romani e problematica attuale con particolare riferimento alle ipotesi di illiceitą.
Tema di diritto Penale: Rilevanza penale nel comportamento del soggetto passivo del reato.
Tema di diritto Amministrativo: Premesse le necessarie nozioni sulla tutela del privato nei confronti degli atti del procedimento espropriativo per pubblica utilitą, tratti il candidato dell’ipotesi del decreto di espropriazione emesso fuori del termine assegnato.

40. CONCORSO A 200 POSTI
(D.M. 6 giugno 1978)

Tema di diritto Civile e Romano: Premessi brevi cenni in diritto romano sulle cause di scioglimento del vincolo contrattuale, trattate del recesso unilaterale e delle sue cause giustificatrici, nel diritto vigente.
Tema di diritto Penale: Delineati i caratteri dell’errore di fatto in diritto penale, tratti in particolare il candidato dell’errore determinato dall’altrui inganno con specifico riferimento ai limiti di configurabilitą del cosiddetto concorso morale.
Tema di diritto Amministrativo: I provvedimenti amministrativi contingibili ed urgenti degli organi dello Stato e degli altri enti pubblici. Fondamento e condizioni di legittimitą. Inibitorie e impugnazioni.